Una vita pornografica

Autore

Mathieu Lindon

Casa editrice

Clichy

Anno di pubblicazione

2014

Tradotto dal francese

Une vie pornographique, P.O.L, 2013

 

Perrin è un giovane professore universitario ben inserito nella società, ma è anche un eroinomane che cerca di «conservare una tossicomania borghese». Una disamina lucida e distaccata della vita intesa come dipendenza, dall’amore, dal sesso, dalla famiglia, dal lavoro, dalle convenzioni, in cui l’eroina non è altro che il mezzo per raggiungere un sapere pornografico, ossia osceno, del mondo.

Mathieu Lindon è giornalista per Libération, autore di un racconto-pamphlet contro Le Pen che fu un vero e proprio caso politico-letterario in Francia, e di altri romanzi, tra cui Ce qu’aimer veut dire, vincitore del prix Médicis 2011.


Share this article: